Coronavirus: Lollobrigida, 'Gualtieri e Pd usano emergenza per suppletive'

Coronavirus: Lollobrigida, 'Gualtieri e Pd usano emergenza per suppletive'

Roma, 1 mar. (Adnkronos) – “Vigliacchi e spregiudicati. Usano il coronavirus per giustificare carognate di ogni genere. Non c'era alcun bisogno di candidare un ministro approfittando di una lacuna normativa che rende incandidabili i sindaci e diversi altri profili ma non un ministro che può influenzare in mille modi gli elettori". Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.

"Così ha fatto Gualtieri tentando di far distribuire con emendamenti del suo partito risorse senza alcun criterio nel suo collegio, facendo leva sulle centinaia di nomine e oggi tornando a violare la par condicio nonostante precise disposizioni della commissione di vigilanza. Vergogna per lui e per chi ne difende il comportamento giustificando le sue interviste come necessarie per il bene degli italiani".

"Il Partito democratico dimostra nuovamente la totale incapacità di rispettare le regole e la spiccata capacità di barare in ogni occasione nel tentativo disperato di accaparrarsi poltrone”.