Coronavirus in Lombardia: 14.649 casi positivi e 1.420 morti in totale

coronavirus lombardia casi positivi

Giulio Gallera ha fornito i dati relativi ai casi positivi di coronavirus presenti in Lombardia aggiornati a lunedì 16 marzo. Rispetto alla giornata precedente c’è stato un incremento di 1.377 unità per un totale di 14.649 contagiati. Di questi 823 sono in terapia intensiva, 66 in più di domenica 15.

Coronavirus in Lombardia: i casi positivi

Il dato relativo ai nuovi infetti è inferiore rispetto al giorno prima e leggermente minore rispetto alla media registrata nelle altre giornate. C’è quindi una crescita costante ma non esponenziale. Il dato invece più preoccupante è quello dei ricoverati che hanno toccato soglia 6.171 con un incremento di 1.273 unità a fronte delle circa 600 di domenica 15. Il numero dei morti giornalieri rimane ancora alto (202 persone) ma inferiore a quello registrato il giorno prima (252).

La provincia più colpita rimane quella di Bergamo anche se ha registrato una diminuzione del numero di contagi rispetto ad altre. Il numero totale dei casi è di 3.760 con un incremento di 344. Invece Brescia, che ne conta 2.918, ha visto un aumento di 445 individui con positività al virus rispetto alla giornata precedente.

La provincia di Milano è a quota 1.983 con un incremento di 233 che però, rispetto al numero di abitanti complessivi “è un numero fortunatamente contenuto“. La sola città contiene 813 infetti a fronte dei 711 del giorno prima. La provincia di Lodi conta 1.362 casi con un aumento di soli 42 unità, segno che le politiche di contenimento adottate nella ex zona rossa hanno prodotto i loro frutti e diminuito i contagi. “É uno dei risultati minori di crescita delle zone con maggiori afflussi”, ha spiegato Gallera.