Coronavirus in Lombardia: 2.543 nuovi contagi e 387 morti in più

coronavirus lombardia 26 marzo

Reuters ha fornito i dati relativi ai contagi da coronavirus in Lombardia aggiornati a giovedì 26 marzo 2020. Il numero delle nuove persone diagnosticate positive è pari a 2.543 mentre quello dei nuovi decessi a 387. Il totale dei soggetti che hanno contratto l’infezione da inizio epidemia sale quindi a 34.889 e quello dei morti a 4.861.

Coronavirus in Lombardia: bilancio del 26 marzo 2020

Si tratta di cifre in aumento rispetto alla giornata precedente, dove le positività riscontrate erano state 1.643. Il Presidente Attilio Fontana aveva già preannunciato l’incremento dicendosi preoccupato per l’improvvisa impennata dei contagi. “Il numero è aumentato troppo. Sarebbe imbarazzante se il trend riprendesse a crescere“, aveva affermato nel corso di una conferenza stampa.

Anche la quantità di morti giornaliera è purtroppo incrementata rispetto a mercoledì 25, quando erano decedute con coronavirus 296 persone. Resta ora da capire se questi numeri rappresentino un’eccezione oppure se siano sintomo dell’arrivo di un secondo picco, eventualità che Fontana ha lasciato studiare ai tecnici.

Si attende ora la conferenza stampa di Giulio Gallera per capire la suddivisione dei nuovi casi tra ricoverati con sintomi, intubati in terapia intensiva o in isolamento domiciliare. E anche per comprendere a cosa sia dovuto l’aumento, che spesso è legato all’aggiunta di numeri provenienti da alcuni laboratori non rientrati nel conteggio del giorno prima. Il punto dell’assessore al Welfare è previsto per le ore 17:30.