Coronavirus, in Lombardia bonus medici fino a 1.730 euro

Red-Mch

Milano, 27 mag. (askanews) - Arriver fino a 1.730 euro il bonus riservato ai medici ospedalieri della Lombardia in prima linea per contrastare la diffusione del Coronavirus in Regione. Lo ha comunicato in una nota Palazzo Lombardia, ricordando l'accordo raggiunto ieri in serata sui 1.250 euro destinati a infermieri e operatori sanitari.

"D'intesa con i rappresentanti dei lavoratori - hanno spiegato in una nota il presidente Attilio Fontana e l'assessore al Welfare Giulio Gallera - i premi vengono parametrati e distribuiti in proporzione al livello di servizio degli operatori nei reparti Covid degli ospedali lombardi, con un'attenzione particolare all'impegno nelle terapie intensive, nelle unit di degenza sub intensiva e nei reparti di malattie infettive o di assistenza respiratoria".

Fontana e Gallera hanno ricordato che "Regione Lombardia ha messo a disposizione 223 milioni di euro per garantire adeguati incentivi al personale medico, infermieri e operatori. Di questi, 123 milioni (41 stanziati dal Governo e 82 dalla Regione) sono stati finalizzati alla premialit una tantum per il personale coinvolto nell'emergenza Covid; 100 milioni sono distribuiti quali Risorse Aggiuntive Regionali (R.A.R.) in base agli accordi sottoscritti".