Coronavirus, Lombardia chiede commissario e modello Ponte Morandi

Asa

Milano, 3 mar. (askanews) - La Lombardia, insieme alle altre Regioni più colpite dall'emergenza coronavirus, chiederà al Governo l'adozione di misure che ricalchino il modello adottato per il Ponte Morandi di Genova. Lo ha detto il vicepresidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala, durante una conferenza stampa in videocollegamento convocata per fare il punto sul tema. "Abbiamo deciso - ha detto il vicepresidente Sala - di presentare domani, durante la conferenza che avremo con le parti sociali, i rappresentanti di categoria, le Regioni e il Governo, un pacchetto di interventi, una terapia shock immediata per risollevare la nostra economia. Il primo punto è quello di utilizzare il modello del Ponte Morandi, cioè riconoscendo, attraverso un commissario, alle imprese un sostegno per il mancato guadagno" o dando loro "immediatamente liquidità".