Coronavirus Lombardia, ospedale Monza: "Servono medici militari"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

L'ospedale di Monza al collasso per i troppi ricoveri per Covid19 ha chiesto aiuto alla Regione Lombardia, chiedendo anche militari. E' quanto sottolinea il dg dell'azienda ospedaliera, Mario Alparone, in una nota.

"Ho già chiesto a Regione Lombardia - dice lanciando l'allarme sulla situazione dell'ospedale - l’attivazione di forze esterne, quali militari e Protezione civile. Nel frattempo abbiamo acquisito 45 infermieri di comunità e 34 infermieri da procedure, a tempo determinato, oltre al completo turn over di infermieri ed Oss".

Da domenica all'ospedale è stata presa la decisione di sospendere temporaneamente l’accettazione dei pazienti non gravi nei Pronto Soccorso. A oggi ci sono 450 pazienti ricoverati per Covid all'Asst Monza, di cui 43 in terapia intensiva al San Gerardo di Monza, e 95 all’ospedale di Desio. L’Azienda gestisce anche un modulo di 10 posti letto in fiera.