Coronavirus, Londra a turisti in Italia: "Tornate a casa il prima possibile"

webinfo@adnkronos.com

Il Foreign Office ha avvisato tutti i cittadini britannici che si trovano in Italia di fare rientro in patria, se le ragioni del loro viaggio non sono indispensabili. A causa delle continue modifiche alle tabelle aeree, il ministero degli Esteri di Londra consiglia a "tutti i rimanenti turisti britannici in Italia di contattare la propria compagnia aerea e organizzare il ritorno nel Regno Unito il prima possibile".  

Il Foreign Office ricorda che anche le autorità italiane sconsigliano in questo momento i viaggi per turismo e invitano i turisti presenti a mettere fine al proprio soggiorno, a meno che esso non sia legato a motivi di necessità.