Coronavirus, Losacco (Pd): su sbarchi in Sicilia stop polemiche

Pol/Gal

Roma, 23 mar. (askanews) - "Le polemiche e gli scaricabarili sono il miglior regalo che si può fare al virus. Occorre invece collaborare attivamente per far sì che le disposizioni sugli sbarchi il Sicilia vengano rispettate per garantire la salute dei cittadini." Lo scrive in una nota il Commissario regionale del Partito Democratico, Alberto Losacco.

"In accordo con il governo regionale, il Ministero ha individuato le modalità di sospensione del trasporto marittimo per la Sicilia, ossia con l'esclusione delle forze dell'ordine, degli operatori sanitari, dei lavoratori pendolari e per comprovate e improrogabili esigenze di salute e di necessità. Parimenti su indicazione del presidente della Regione siciliana Musumeci, sono state stabilite le fasce orarie e il numero di corse giornaliere. Tutte le istituzioni sono chiamate a fare la propria parte per garantire il più rigoroso rispetto di tali disposizioni - avverte Losacco -. E tutto questo senza alimentare paure e preoccupazioni nella popolazione che, come sappiamo, indeboliscono le strategie di contenimento e di contrasto al virus. Siamo chiamati tutti a un grande sforzo collettivo. Vanno verificate le comprovate necessità di spostamento di chi si imbarca sui traghetti per la Sicilia. Concessionari e Istituzioni garantiscano la stessa responsabilità che in questo momento viene chiesta a tutti i cittadini, perché non è di certo con le polemiche, gli allarmismi o gli scaricabarili che si sconfigge il virus."