Coronavirus, De Luca: governo emetta ordinanze... -2-

Psc

Napoli, 20 mar. (askanews) - "Sollecito misure francamente e - ha aggiunto De Luca - pesantemente repressive, che abbiano conseguenze effettive, non finte. Se sono necessari provvedimenti repressivi per colpire gli irresponsabili prendiamoli, senza pensarci su due volte". In riferimento, poi, alla Campania, il governatore ha precisato: "Le ordinanze che fa il presidente della Regione valgono esattamente quando quelle fatte dal governo nazionale. In Campania - ha ribadito il governatore anche alla luce di una recente sentenza del Tar della Campania - valgono le ordinanze della Regione in materia sanitaria, che sia chiaro a tutti". De Luca ha poi concluso: "Non dobbiamo cedere né allo sconforto né all'angoscia, la vita che facciamo tutti noi è diventata pesante, avremmo tutti l'esigenza di fare una passeggiata e prendere una boccata d'aria, di rilassarci. Non ci è consentito, siamo in guerra, abbiamo la necessità di stringere i denti, ma abbiamo anche il dovere e il diritto di pretendere da tutti lo stesso rigore", ha concluso.