Coronavirus, De Luca (Pd): Europa assuma responsabilità solidarietà

Afe

Roma, 12 mar. (askanews) - "La precisazione della Lagarde sull'azione della BCE ribadisce anzitutto l'efficacia ed utilità delle misure adottate per sostenere l'economia continentale, gli Stati membri, gli istituti di credito e le imprese europee. Inoltre, come rilevato dal Ministro dell'economia Gualtieri, elimina ogni equivoco e chiarisce in modo decisivo il fermo impegno della BCE e di tutte le istituzioni europee a sostenere con ogni mezzo possibile famiglie e aziende italiane ed europee in questo momento di crisi drammatica. La situazione sanitaria, economica e sociale è di una gravità eccezionale e richiede impegni e strumenti straordinari per farvi fronte. Lo ha affermato in modo magistrale il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. L'Europa lavori per consolidare unità, coordinamento e spirito di solidarietà. Rafforzi se stessa, la sua mission e gli strumenti di azione. Assuma su di sé la responsabilità storica, di fronte ad un simile evento di portata devastante, di garantire davvero tutto il sostegno, il supporto e l'aiuto necessario ai propri Stati membri e soprattutto ai propri cittadini". Lo afferma Piero De Luca, deputato del Pd ed esponente di Base riformista.