Coronavirus, M5s: 25 mdl per sostenere famiglie e imprese

Adm

Roma, 11 mar. (askanews) - I 25 miliardi stanziati dal governo servono per "sostenere famiglie, imprese e lavoratori". Lo dicono dichiarano in una nota i deputati del Movimento 5 Stelle delle commissioni Lavoro e Affari Sociali alla Camera.

"In questa situazione emergenziale causata dal coronavirus nel nostro Paese, a pagare il prezzo del rallentamento economico saranno soprattutto le piccole-medie imprese, gli autonomi e le famiglie. Per questo il governo stanzia 25 miliardi per garantire subito un sostegno immediato. Tra le misure più urgenti che vogliamo inserire nel prossimo decreto ci sono la sospensione di alcuni pagamenti, che andranno incontro alle esigenze di imprese e lavoratori".

Aggiungono i parlamentari M5s: "Per le famiglie c'è la possibilità di consentire ad uno dei due genitori di assentarsi dal lavoro, per accudire i figli minorenni che devono stare a casa da scuola. Ma non solo, perché per stagionali e autonomi saranno previste forme di sostegno al reddito. Sono proprio loro infatti che soffrono particolarmente questa situazione, a causa delle diverse forme di tutela rispetto ai lavoratori dipendenti. Inoltre vogliamo inserire un bonus per le famiglie che assistono anziani non autosufficienti e incrementare quello per le baby sitter".

Inoltre, "un'altra misura importante annunciata dal ministro del Lavoro Catalfo sarà l'allargamento degli ammortizzatori sociali per tutelare tutti i lavoratori e le imprese colpiti da questa emergenza. La possibilità che entrerà nel decreto è quella di usare il fondo di integrazione salariale per le aziende che vanno anche da 5 a 15 dipendenti così da assicurare a tutti la vicinanza dello stato, al di là del settore di appartenenza, su tutto il territorio nazionale. Il governo sta lavorando per affrontare questa emergenza e per uscirne presto e bene, assicurando le giuste tutele per tutti i cittadini".