Coronavirus, M5s: aumentare fondo Ue per emergenza

Red/Lsa

Roma, 17 mar. (askanews) - "La dotazione del Fondo europeo di risposta all'emergenza Coronavirus non è sufficiente e va aumentata senza pregiudizio per i fondi di coesione". Lo chiedono in una nota le europarlamentari del Movimento 5 Stelle, Rosa D'Amato e Chiara Gemma.

"Per aiutare i sistemi sanitari, le Pmi e i mercati del lavoro, la Commissione europea ha mobilitato 8 miliardi di euro del bilancio dell'Ue, che gli Stati membri potranno utilizzare per integrare i 29 miliardi di euro di fondi strutturali, ma - spiegano - si tratta di un giroconto all'interno del bilancio europeo. In Commissione Sviluppo Regionale del Parlamento europeo lavoreremo per aumentare la dotazione così da dare agli Stati membri e ai territori più in difficoltà soldi freschi e i fondi che servono per fronteggiare l'emergenza. È arrivato il momento che le Istituzioni europee comprendano la gravità del periodo che stiamo vivendo - concludono - e che garantiscano attraverso delle misure 'Cura-Europa' interventi che salvaguardino le nostre imprese, i nostri lavoratori e la coesione della nostra società".