Coronavirus, M5s: da Cina solidarietà e aiuto a Italia

Pol-Afe

Roma, 10 mar. (askanews) - "Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, nel ringraziare per l'enorme lavoro che stanno facendo medici, infermieri e tecnici nell'emergenza Coronavirus, ha dato una notizia incoraggiante all'Italia: la telefonata con la quale il ministro degli Esteri cinese ha comunicato l'imminente invio in Italia di aerei cargo con mascherine, mille respiratori polmonari e medici specializzati che in Cina hanno guadagnato esperienza prima di noi nel combattere questa terribile epidemia. Il ministro ha sottolineato l'importanza per tutti i cittadini di tenere un comportamento responsabile in linea con le direttive stringenti del governo, a tutela della salute pubblica, per non sovraccaricare ulteriormente i nostri operatori sanitari che in questi giorni stanno dando il meglio di loro stessi". Così in una nota i deputati del Movimento 5 Stelle in commissione Esteri alla Camera.

"La Cina sta osservando in questi giorni una diminuzione dei casi di contagio e alcuni degli ospedali aperti per l'emergenza stanno chiudendo, a dimostrazione che la situazione sta migliorando. Nella fase più critica noi abbiamo dimostrato vicinanza alla Cina e ora loro ricambiano con la stessa solidarietà. A loro va il nostro ringraziamento", continuano i deputati.

"Abbiamo le regole più ferree d'Europa per limitare il contagio, in linea con quanto indicato dagli esperti. Come sottolineato dal ministro Di Maio, il patrimonio di informazioni raccolte in questa fase complicata dal nostro sistema sanitario sarà a disposizione di tutti i Paesi europei nei quali purtroppo si sta registrando un aumento dei casi di positività al virus. È fondamentale continuare a tenere alta l'attenzione e seguire con scrupolo i suggerimenti delle autorità sanitarie", concludono i deputati.