Coronavirus, M5S: fondamentale non alimentare psicosi

Fgl

Roma, 3 feb. (askanews) - "Un forte ringraziamento al governo, alla Protezione Civile, a tutto lo straordinario staff dell'istituto Spallanzani, al nostro viceministro Pierpaolo Sileri rientrato oggi da Wuhan e a tutti coloro che si sono adoperati per far fronte a questa emergenza legata al nuovo coronavirus cinese. Un'emergenza molto sentita per cui il compito della politica è oggi quello di non alimentare alcuna psicosi e dire semplicemente le cose come stanno". Così i due capigruppo del MoVimento 5 Stelle al Senato e alla Camera, Gianluca Perilli e Davide Crippa, al termine dell'incontro a Palazzo Chigi sul nuovo coronavirus.

"Questo governo - aggiungono - ha fatto tutte le scelte necessarie: dal blocco aereo da e per la Cina alla dichiarazione dello Stato di emergenza con lo stanziamento di 5 milioni di euro. Certo, va gestito anche il contagio psicologico che porta le persone a vivere con preoccupazione. Quindi riteniamo importante ricordare a tutti che i controlli ci sono e che si sta facendo tutto il necessario per tenere il Paese in sicurezza".