Coronavirus, M5S: a Milano metro affollata dopo taglio corse Atm

Fcz

Milano, 16 mar. (askanews) - A Milano bisogna "ripristinare un servizio adeguato" di trasporto pubblico locale per consentire ai pendolari di viaggiare in condizioni di "massima sicurezza". E' la richiesta avanzata dal M5S della Lombardia nel giorno in cui a Milano è scattata la riduzione del servizio Atm che ha portato a un taglio del 40% delle corse di tram, bus e metro.

La conseguenza, denuncia il consigliere pentastellato del Pirellone Nicola di Marco, è che "alcune corse della metro nell'orario di punta erano affollate" con "potenziale aumento del rischio" di contagio per i viaggiatori, "data l'impossibilità di mantenere la distanza di un metro prescritta dal decreto". Secondo di Marco, a Milano è dunque "necessario, oltre a garantire le opportune operazioni di sanificazione, ripristinare un servizio adeguato tale da consentire ai pendolari condizioni di viaggio nella massima sicurezza, ben calibrando la frequenza delle corse a seconda delle fasce orarie morbide o di punta".