Coronavirus, de Magistris: "Bene misure governo per i Comuni"

webinfo@adnkronos.com

Esprime "soddisfazione" il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, commentando all'Adnkronos le misure annunciate ieri dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte e dal ministro dell'Economia Roberto Gualtieri. "Aspettiamo il decreto per fare una valutazione puntuale e complessiva - spiega - ma esprimo comunque soddisfazione perché è una misura che viene incontro a quello che noi a Napoli avevamo già previsto la settimana scorsa, e cioè un fondo di solidarietà comunale fatto con risorse pubbliche e private, con le quali sostenere le persone che necessitano di beni di prima necessità". De Magistris attende ora di capire "quanto arriverà a Napoli", ma giudica "importante avere anche liquidità statale affinché il fondo non sia solo alimentato da fondi comunali o di enti pubblici e privati e persone fisiche, ma trovi approvvigionamento anche nei finanziamenti dello Stato". 

"E' importante il riconoscimento, da parte del presidente Conte, del ruolo dei sindaci come baluardo della coesione sociale e della tenuta democratica del nostro Paese in un momento così delicato", continua de Magistris, commentando le parole del premier Conte sul ruolo dei sindaci. 

Il sindaco di Napoli sottolinea "il grande lavoro di squadra fatto da tutti noi sindaci delle Città metropolitane, ieri ci siamo sentiti tutta la giornata. E' un'altra immagine del Paese da fotografare: tutti i sindaci, da Nord a Sud, stanno facendo un grande lavoro insieme, teniamo la filiera democratica e la coesione sociale in un momento in cui non c'è solo un'epidemia sanitaria, ma anche sociale alla quale far fronte".