Coronavirus, Majorino: in Lombardia pochi tamponi, si cambi

Red-Mch

Milano, 24 mar. (askanews) - "Sull'uso del tampone in Regione Lombardia ci vuole chiarezza. Oggi se ne fanno troppo pochi. Un sacco di gente è a casa con sintomi e nessuno le offre questa possibilità. E i medici e gli infermieri non sempre sono monitorati. Si deve assolutamente cambiare velocemente". Lo ha scritto su Twitter Pierfrancesco Majorino, europarlamentare del Partito democratico, che ha criticato la scelta di Regione Lombardia di testare la positività al Coronavirus solo per una ristretta cerchia di pazienti con chiari sintomi.