Coronavirus, Marco Marsilio in isolamento dopo incontro con Zingaretti

Coronavirus marco marsilio isolamento

A Marco Marsilio, Presidente della Regione Abruzzo, è stato consigliato di porsi in isolamento poiché nei primi giorni di marzo 2020 ha avuto un incontro con Nicola Zingaretti, positivo al coronavirus. Ad annunciarlo è stato lui stesso sui propri canali social.

Coronavirus: Marco Marsilio in isolamento

Il governatore ha spiegato di aver contattato gli operatori sanitari subito dopo aver appreso la positività del segretario del Partito Democratico. Nei giorni precedenti, precisamente martedì 3 marzo 2020, i due si sono infatti incontrati in occasione della firma del Protocollo d’intesa sulla velocizzazione della ferrovia Roma-Pescara.

Gli addetti gli hanno quindi consigliato di mettersi in uno stato di auto quarantena tenendo monitorata due volte al giorno la temperatura. Probabilmente tra martedì 10 e mercoledì 11 marzo i medici effettueranno anche un tampone su di lui per vedere se sia rimasto vittima del contagio. Una procedura che non viene effettuata subito perché il suo risultato non sarebbe significativo prima di 7/8 giorni dal contatto con un soggetto positivo.

Marco Marsilio ci ha tenuto a rassicurare i cittadini della sue regione spiegando che, pur da casa, continuerà a seguire le attività della Giunta. “Sarò in contatto telefonico e telematico con assessori, dirigenti e collaboratori“, ha spiegato.

Tanti i messaggi di incoraggiamento e solidarietà dai cittadini della sua regione che, stando ai dati diffusi venerdì 6 marzo 2020, conta 9 persone positive. Queste sarebbero tutte ricoverate con sintomi ma nessuna di loro nel reparto di terapia intensiva.