Coronavirus, Martella: in emergenza fake news ancora più pericolose

Vep

Roma, 21 mar. (askanews) - "In un momento di emergenza le fake news sono ancora più pericolose, sono vere e proprie trappole che rischiano di screditare il nostro sistema di protezione civile". Lo ha detto, intervistato a Rainews 24, il sottosegretario all'Editoria Andrea Martella annunciando che "dobbiamo studiare una iniziativa istituzionale, un meccanismo efficace dal punto di vista sanzionatorio contro la diffusione di fake news che creano caos e non aiutano i cittadini", "ora dobbiamo essere più uniti e in possesso di buone informazioni".

"Sono convinto che la buona informazione sia una parte fondamentale per la lotta contro il coronavirus, è finito il tempo in cui tutti sanno fare tutto - ha aggiunto-, per avere una buona informazione bisogna rivolgersi ai professionisti dell'informazione". La Rai, ha concluso, "sta svolgendo un servizio pubblico importante per qualità e quantità, può essere migliorato ma non può essere messo in discussione" soprattutto "in questo momento in cui il termine pubblico torna ad essere importante".