Coronavirus, Martina(Pd): non bastano decimali flessibilità

Red/Lsa

Roma, 2 mar. (askanews) - "Non basta la flessibilità consentita ai conti di uno Stato con gli zeri virgola per fare fronte all'impatto economico e sociale dell'emergenza Coronavirus in Europa. Quello è il primo passo. Serve un piano straordinario di investimenti che mobili risorse eccezionali, dimostrando anche così l'utilità strategica del progetto europeo. Azioni non per uno Stato ma per tutta l'Unione. Se così non fosse, l'Europa non si dimostrerebbe all'altezza del momento storico che stiamo vivendo". LO afferma in una nota l'ex segretario Pd, Maurizio Martina.