Coronavirus, mascherina fai da te con la coppa di un reggiseno

mascherina con reggiseno

In seguito all’emergenza coronavirus trovare delle mascherine è praticamente impossibile. Proprio per questo motivo in molti hanno iniziato ad adoperarsi per fare delle mascherine fai da te e tra queste vi è una ragazza che ha deciso di utilizzare la coppa di un reggiseno.

Mascherine fai da te

Trovare mascherine su tutto il territorio nazionale è ormai una vera e propria impresa. Proprio per questo motivo una ragazza ha deciso di fare una mascherina fai da davvero originale. Si tratta di una mascherina fatta con la coppa di un reggiseno. L’idea, infatti, è che il materiale spugnoso possa fare da primo filtro, consentendo di respirare. La barriera così creata, inoltre, risulta morbida ed è in grado di adattarsi al viso. La mascherina, poi, viene fermata con un elastico da attaccare alle due estremità in modo tale da poterla utilizzare.

Un’idea, quella della mascherina fai da te con la coppa di reggiseno che è spopolata sul web, con molti che hanno apprezzato tale idea. Ma funziona davvero? Al momento non è dato sapere e si resta quindi in attesa di eventuali delucidazioni in merito da parte degli esperti. Nel corso degli ultimi giorni, infatti, sono tante le idee che circolano sul web in merito alla possibilità di fare mascherine fai da te con materiali di vario genere.

Il dottor Francesco Garbagnati, Oncologo dell’istituto nazionale dei tumori di Milano, ad esempio, nel corso della trasmissione Stasera Italia, condotto da Barbara Palombelli, ha consigliato di farsi le mascherine con la carta da forno. In seguito Fanpage ha chiesto al virologo Fabrizio Pregliasco se questo tipo di soluzione possa essere considerata davvero valida. “Guardi, così muore qualcuno. Così non funziona e non isola. Il rischio è che uno si mette una mascherina inutile come quella e pensa di essere al sicuro”.