Coronavirus: Mattarella, 'aggravata condizione migranti'

Coronavirus: Mattarella, 'aggravata condizione migranti'

Roma, 20 giu. (Adnkronos) – "L’impatto della pandemia aggrava ancor di più la critica condizione di quanti, a causa di conflitti o per la violazione di diritti fondamentali, sono costretti a fuggire dal proprio Paese. L’Italia mostra continuamente e con senso di responsabilità la sua vicinanza a coloro che affrontano tali drammatiche vicende, offrendo accoglienza e protezione". Lo sottolinea il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della Giornata mondiale del rifugiato.

"La nostra attiva partecipazione al primo Forum globale dei rifugiati -prosegue il Capo dello Stato- costituisce una concreta testimonianza. Il fenomeno delle migrazioni conta su un approccio italiano basato su strumenti importanti quali il programma nazionale di reinsediamento e i corridoi umanitari per rifugiati particolarmente vulnerabili, privi della protezione statale del Paese d’origine e colpiti in misura considerevole dalle restrizioni determinate dall’attuale emergenza sanitaria".