Coronavirus, Mattarella: grazie Polizia, impegno straordinario

Lsa

Roma, 10 apr. (askanews) - "L'attuale situazione di emergenza sanitaria ha determinato un impegno straordinario delle forze di polizia, chiamate a vigilare sull'osservanza delle misure di contenimento del contagio da coronavirus, ma anche a concorrere alle necessarie attività di sostegno, comunicazione e sensibilizzazione nei confronti dei cittadini". Lo ha sottolineato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel suo messaggio in occasione del 168° anniversario della fondazione.

"La vocazione alla prossimità e all'impegno sociale, che rientra nel patrimonio professionale dell'amministrazione della Pubblica Sicurezza, consente di cogliere tempestivamente i bisogni delle persone offrendo loro risposte costruttive e coerenti con i valori costituzionali. Anche attraverso i singoli gesti di attenzione, che donne e uomini della Polizia di Stato compiono verso persone deboli o in difficoltà - ha rimarcato Mattarella - si alimenta il senso di comunità, rafforzato dall'emergenza che impone solidarietà e unità di intenti. Nell'esprimere a tutti gli operatori della Polizia di Stato il ringraziamento dell'intero Paese per la preziosa opera svolta, con generosità e abnegazione, in questo difficile frangente, desidero in particolare indirizzare un augurio di pronto ristabilimento a coloro che hanno contratto il virus e ai loro familiari".