Coronavirus, Mattarella: non dimenticare dolore vite spezzate

Fdv

Roma, 17 nov. (askanews) - "Non dovremo mai dimenticare il dolore delle tante vite spezzate. E dovremo sempre esprimere riconoscenza per l'impegno generoso, e sovente instancabile, di tanti medici, infermieri e addetti alle varie funzioni della sanità: la considerazione nei loro confronti è massima, come lo è stata nel corso della prima fase dell'epidemia". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo all'assemblea dell'Anci.