**Coronavirus: Mattarella rende omaggio a vittime a Castegnato in provincia di Brescia**

·1 minuto per la lettura
**Coronavirus: Mattarella rende omaggio a vittime a Castegnato in provincia di Brescia**
**Coronavirus: Mattarella rende omaggio a vittime a Castegnato in provincia di Brescia**

Roma, 1 nov. (Adnkronos) – In occasione della festa di Tutti i Santi e in vista della commemorazione dei defunti, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si è recato questa mattina presso il cimitero di Castegnato, in provincia di Brescia, per rendere omaggio a tutte le vittime del Covid. Un luogo scelto come simbolo. Qui, infatti, domenica 6 settembre di quest'anno, fu inaugurata, alla presenza del sindaco, Giorgio Cominassi, una stele dedicata alla memoria delle vittime del Covid, impreziosita da una croce in bronzo (1,60 x 0,90), opera dell’artista Ettore Calvelli.

La croce, raffigurante le stazioni della Via Crucis e donata tre anni or sono alla parrocchia del centro franciacortino da una benefattrice, è stata messa a disposizione dal parroco, don Fulvio Ghilardi, per la realizzazione del monumento. Sono numerose le opere erette nei mesi scorsi in diversi Comuni d’Italia, su iniziativa delle comunità locali, a ricordo delle persone colpite dalla pandemia.

Nella notte tra lunedì 7 settembre e martedì 8 settembre, la croce fu purtroppo asportata dal cimitero da ignoti e, sinora, non è stata ritrovata. Recita il testo della lapide presso il cimitero di Castegnato, ormai priva della Croce: “Abbraccia quanti, nell’ultima ora, non abbiamo potuto confortare e anche noi perchè possiamo ritrovare consolazione e speranza”.