Coronavirus, Mattarella: serve responsabilità, no stati di ansia

Adm

Roma, 5 mar. (askanews) - Il momento è difficile, serve "responsabilità" da parte di tutti, ma bisogna evitare "stati di ansia". Lo dice il capo dello Stato Sergio Mattarella in un messaggio al Paese. "L'Italia sta attraversando un momento particolarmente impegnativo. Lo sta affrontando doverosamente con piena trasparenza e completezza di informazione nei confronti della pubblica opinione".

Sottolinea il presidente: "L'insidia di un nuovo virus che sta colpendo via via tanti paesi del mondo provoca preoccupazione. Questo è comprensibile e richiede a tutti senso di responsabilità, ma dobbiamo assolutamente evitare stati di ansia immotivati e spesso controproducenti".