Coronavirus: Mattarella-Steinmeier, 'Italia e Germania sempre vicine'

Coronavirus: Mattarella-Steinmeier, 'Italia e Germania sempre vicine'

Roma, 28 lug. (Adnkronos) – "I gesti di solidarietà che si sono susseguiti in una rete che conta più di 400 gemellaggi tra città italiane e tedesche hanno rappresentato importanti segnali che hanno infuso coraggio e speranza nel corso di questa crisi. Che si sia trattato di videomessaggi, donazioni o anche semplicemente di scambi di informazioni sulla situazione locale e su come poter aiutare nel modo migliore: tutto questo ha dimostrato che italiani e tedeschi sono vicini gli uni agli altri, anche e in particolar modo in tempi difficili". Lo scrivono i presidenti della Repubblica italiano, Sergio Mattarella, e tedesco, Frank-Walter Steinmeier, in una lettera congiunta ai sindaci dei Comuni italiani e tedeschi gemellati. L’intento, spiega una nota del Quirinale, è quello d valorizzare "i profondi legami esistenti a livello di territori, e per ringraziare dell’impegno e della vicinanza dimostrati nel corso della fase più acuta dell’emergenza Covid-19".

"La pandemia -ricordano i due Capi di Stato- ci pone in tutta Europa dinanzi a sfide mai viste prima. Molte persone hanno perduto i propri familiari, amici e vicini, sono state private dei loro mezzi di sussistenza e delle loro prospettive per il futuro. Abbiamo dovuto imparare a vivere con restrizioni che fino a poco tempo fa sembravano impensabili".

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.