Coronavirus, Mattarella: unità intenti e solidarietà sono dovere

Afe

Roma, 28 feb. (askanews) - "L'unità di intenti, e i principi di solidarietà, sono un grande patrimonio per la società, particolarmente in momenti delicati per la collettività. Costituiscono un dovere. Quando si perdono ci si indebolisce tutti". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, intervenendo al 30° anniversario della Fondazione Telethon, in occasione della Giornata Mondiale delle malattie rare.