Coronavirus, medico umbro: "Non avrei alcun problema a vaccinarmi"

·2 minuto per la lettura
Antonio Metastasio
Antonio Metastasio

Antonio Metastasio è un medico umbro, Sta partecipando come volontario in Inghilterra alla sperimentazione condotta dall’università di Oxford e AstraZeneca. Lo psichiatra e geriatra si è detto pronto a sperimentare il futuro vaccino anti – Covid su di lui e i suoi figli. Il dottor Metastasio è sicuro circa l’efficacia della cura. Il medico ha rilasciato le seguenti dichiarazioni all’Ansa: “Non avrei alcun problema a vaccinarmi per il Covid, a farlo con i miei figli ed i miei cari ed a consigliarlo a tutte le persone per cui è indicato”.

Covid, medico volontario umbro in Inghilterra

Antonio Metastasio è uno psichiatra e geriatra umbro. Il professionista sta partecipando in Inghilterra come volontario per la sperimentazione del vaccino in lavorazione da parte dell’università di Oxford e di AstraZeneca. Lo studio a cui sta partecipando si svolge in “doppio cieco”. Vale a dire che né i medici che lo stanno seguendo, né lui stesso sanno con certezza se quello che Metastasio sta assumendo sia un semplice placebo o un vaccino vero e proprio.

Metastasio: “Vaccino importante per anziani”

Antonio Metastasio ha aggiunto: “Mi faccia dire poi che il vaccino è particolarmente importante per le persone anziane e fragili che hanno pagato e stanno pagando un prezzo altissimo. Il fatto comunque che il vaccino AstraZeneca induca una forte risposta immune in questa categoria di persone è sicuramente fonte di speranza”. Il medico volontario ha fatto però comprendere che il vaccino non basterà a fermare del tutto la pandemia da coronavirus. affermando, tramite altre dichiarazioni sempre riportate da Ansa, che “non potrà essere l’unica soluzione” e che “bisognerà continuare con le misure di controllo, continuare a testare e a tracciare i pazienti e anche proseguire la sperimentazione e la ricerca di terapie per chi è infetto”.