Coronavirus, Mel Gibson ricoverato per una settimana

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

L'attore Mel Gibson è stato ricoverato ad aprile per coronavirus. Gibson, che ha 64 anni, è stato portato in una struttura medica a Los Angeles dopo aver accusato i sintomi del Covid ed essere risultato positivo, ma si è ripreso completamente dopo essere stato trattato con un farmaco antivirale. Lo ha confermato il suo portavoce: "È risultato positivo in aprile e ha trascorso una settimana in ospedale. È stato trattato con il farmaco Remdesivir, mentre era in ospedale. Più avanti è risultato negativo numerose volte e positivo al test per gli anticorpi", ha detto.

Sono numerose le star che hanno combattuto contro il coronavirus, tra cui Idris Elba, Tom Hanks e sua moglie Rita Wilson, Olga Kurylenko, Pink, Kristofer Hivju, Andy Cohen e Daniel Dae Kim. Alcune non ce l'hanno fatta, come la star di Broadway Nick Cordero e il frontman dei Fountains of Wayne Adam Schlesinger.