Coronavirus, Melissa Satta bloccata a Istanbul: “Mi manca Milano”

melissa satta

Melissa Satta, attraverso il suo profilo Instagram, ha annunciato ai fan di essere bloccata a Istanbul a causa del Coronavirus. L’ex velina di Striscia la Notizia è andata in Turchia con il figlio Maddox per trascorrere un po’ di tempo con il marito Kevin Prince Boateng, ma quando è arrivato il tempo di tornare in Italia si è vista cancellare tutti i voli.

Coronavirus: Melissa Satta bloccata a Istanbul

Il Coronavirus ha modificato la vita di tutti, Vip e non, e ormai è anche inutile negarlo o nascondere la testa sotto la sabbia. Melissa Satta, attraverso una serie di Instagram Stories, ha voluto tranquillizzare i fan in merito alla sua lontananza ‘forzata’ da Milano. L’ex velina di Striscia la Notizia, circa due settimane fa è partita per Istanbul insieme al figlio Maddox per andare a trovare il marito Kevin Prince Boateng. Quest’ultimo gioca a calcio nella squadra del Besiktas e Melissa, visto che il bimbo aveva una settimana di vacanza dalla scuola, ha deciso di raggiungere il calciatore per trascorrere qualche giorno insieme. L’idea era quella di rimanere in Turchia per una settimana, ma, al momento di tornare in Italia, la Satta si è vista cancellare tutti i voli. Ovviamente, la motivazione è legata all’emergenza del Coronavirus. L’ex velina ha esordito: “Ciao a tutti… Beh… Diciamo che sento un po’ la mancanza di Milano. Io sono ancora a Istanbul. Sono partita da Milano 2 settimane fa per venire qui a trovare Kevin perché Maddox aveva la settimana bianca. Dovevamo fermarci solo una settimana e invece ne sono passate due, anzi stiamo entrando nella terza settimana di permanenza. (…) Hanno bloccato tutti i voli dalla Turchia a Milano, così come dall’America e da altri posti. È una situazione brutta per tutti”.

GUARDA ANCHE - Lo sfogo di Melissa Satta


Il messaggio positivo

Melissa è ovviamente dispiaciuta per essere rimasta bloccata a Istanbul, ma non è sola e può contare sul sostegno di Kevin. Inoltre, ha dichiarato di essere assolutamente d’accordo con le misure che sono state prese dall’Italia per cercare di fermare il Coronavirus. Ha proseguito: “Trovo sia giusto prendere delle precauzioni anche un pochino drastiche perché dobbiamo salvaguardare noi, le nostre famiglie e il nostro paese. Sì, magari pensiamo che le misure siano un po’ troppo drastiche ma forse a questo punto è giusto che sia così. È difficile per tutti. Il lavoro non sta andando bene. Io mi sono ritrovata con tutti i miei lavori cancellati o rinviati. Capisco che non sia facile per i piccoli imprenditori però che fare? Rimbocchiamoci le maniche, cerchiamo di proteggerci e proteggere il nostro Paese e anche gli altri”. Melissa ha poi consigliato ai fan di rispettare le misure precauzionali che il Ministero della Salute ha diffuso. La Satta ha spiegato che a Istanbul la situazione è “tranquilla” e che né lei e né tantomeno il piccolo Maddox si trovano in difficoltà. L’ex velina ha concluso: “Comincia a mancarmi Milano e la mia casa”.