Coronavirus, Meloni: idiozia prorogare stato di emergenza

Bar
·1 minuto per la lettura

Roma, 16 lug. (askanews) - Lo stato di emergenza? "Penso che sarebbe un delirio allungarlo fino al 31 dicembre, oltretutto in un'Europa nella quale nessuno ha prorogato lo stato di emergenza". Lo ha detto la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, parlando a margine di una conferenza stampa a Monecitorio. "Per cui - ha aggiunto - non ho capito esattamente il messaggio che vogliamo dare, se vogliamo spiegare al resto del mondo che siamo un focolaio di Covid mentre tutti gli altri cercano di ripartire. Non so cosa significhi sul piano tecnico, perché se noi siamo una nazione in stato d'emergenza fino a dicembre e gli altri no tecnicamente dovremmo chiudere i confini. Quindi mi sembra un'idiozia". Secondo Meloni "è un tentativo del governo di mantenere una libertà d'azione che gli ha consentito di fare molte cose che non c'entravano nulla col Covid, tipo rinnovare settanta nomine delle partecipate statali o spendersi i soldi per fare le nuove fondazioni con le quali possono giocare i ministri. Ma ovviamente su questo io sono pronta a fare le barricate; atteso che, come tutti sanno, se poi c'è un'emergenza si convoca il Parlamento e in 24 ore si vota lo stato di emergenza", ha concluso la leader di FdI.