Coronavirus, Merkel annuncia misure "straordinarie"

webinfo@adnkronos.com

"Spero che la gente capisca l'importanza di queste misure". Angela Merkel ha annunciato in diretta l'adozione di nuovi provvedimenti per bloccare la diffusione del coronavirus, misure "straordinarie", che "cambieranno la nostra vita quotidiana" volute per "ridurre al minimo i contatti sociali" allo scopo di "ridurre il tasso di infezioni".  

La cancelliera ha elencato tutte le novità in materia di commercio, turismo, tempo libero, esortando i connazionali a non recarsi in viaggio all'estero o anche all'interno del Paese, ha descritto restrizioni e chiusure per una serie di luoghi di ritrovo, dai bar, alle discoteche, ai musei, ai teatri, ai parchi alle palestre. Lo scopo è di mettere il sistema sanitario nazionale in condizione di gestire i casi più difficili, ha fatto presente la cancelliera auspicando il superamento "prima possibile" di una crisi del tutto unica, qualcosa che non si era mai visto nella storia della Repubblica federale tedesca.  

Il bilancio dei decessi legati al coronavirus in Germania si è aggravato: ad Amburgo un uomo di 76 anni ospite di una casa per anziani è morto venerdì, ma solo ieri è arrivata la notizia che gli era stata diagnosticata postuma l'infezione da coronavirus. Nel distretto di Heinsberg, nel NordReno Westfalia, nella notte sono morte due persone, di 94 ed 81 anni, ricoverate in ospedale. Entrambe soffrivano di precedenti problemi di salute. Lo scrive la 'Bild', ricordando che il numero dei decessi per coronavirus nel Paese è salito a 16.