Coronavirus, Merkel a tedeschi: non sovraccaricate sistema... -2-

Cuc

Roma, 11 mar. (askanews) - La priorità è di rallentare la diffusione del virus, e proteggere dal contagio in particolare i gruppi più a rischio, come gli anziani e le persone con patologie pregresse. Per questo Merkel ha fatto appello a tutta la popolazione: "La nostra solidarietà, la nostra ragione, il nostro cuore l'uno per l'altro sono messi alla prova e mi auguro che supereremo questa prova", ha detto.

Il coronavirus potrebbe colpire anche il campionato di calcio, sottolinea Bild. Ancora Merkel: "Non è certo il problema principale se una partita di calcio si può svolgere con o senza spettatori".

Alla conferenza stampa hanno preso parte, oltre a Merkel, il ministro della Sanità tedesco Jens Spahn (Cdu) e il presidente dell'Istituto Robert Koch, Lothar Wieler.