Coronavirus, messa in chiesa: multati fedeli e sacerdote

webinfo@adnkronos.com

Quattordici fedeli e un sacerdote sono stati multati a Pescara perché sorpresi dalla Polizia in chiesa a celebrare la messa. E’ successo ieri pomeriggio quando i poliziotti della Squadra Volante sono intervenuti in una chiesa della città dopo che erano arrivate alcune segnalazioni. 

Giunti sul posto gli agenti hanno accertato che era in corso la messa con 14 fedeli presenti, in contrasto con la normativa nazionale sul contenimento del Covid-19. Fedeli e sacerdote sono stati identificati e multati.