Coronavirus, a Milano il Duomo riapre (con cautela) ai turisti

Alp

Milano, 2 mar. (askanews) - Alle 8 di questa mattina il Duomo di Milano ha riaperto le sue porte anche ai turisti, che dalle 9 hanno potuto iniziare ad entrare anche se in piccoli gruppi contigentati e senza poter utilizzare gli ascensori.

La città, molto provata dalle misure per contrastare la diffusione del Coronavirus, prova dunque a ripartire non solo simbolicamente dalla sua cattedrale, nonostante i turisti in città siano davvero pochi rispetto alle settimane precedenti l'allarme, quando la piazza era costantemente gremita.

Sul sagrato del Duomo, in attesa dell'apertura, c'erano più troupe televisive (anche di network stranieri) che turisti e milanesi.