Coronavirus, miliardari Usa hanno guadagnato 584 miliardi

A24/Pca

New York, 29 giu. (askanews) - La pandemia di nuovo coronavirus ha aumentato le diseguaglianze economiche negli Stati Uniti (e non solo), secondo gli esperti. Se la crisi finanziaria provocata dalla pandemia ha fatto perdere il lavoro ad almeno 45 milioni di persone, tra il 18 marzo e il 17 giugno il patrimonio dei 614 miliardari statunitensi aumentato nel complesso di 584 miliardi di dollari, secondo un'analisi dell'Institute for Policy Studies, rilanciata da Abc News.

I ricercatori del think tank di Washington si sono basati sui dati in tempo reale di Forbes. "La crisi pandemica render pi ampie le gi preoccupanti diseguaglianze salariali, razziali e di genere negli Stati Uniti" ha commentato Dimitri Papadimitriou, presidente del Levy Economics Institute al Bard College ed ex ministro greco dell'Economia e dello Sviluppo, parlando alla Abc.