Coronavirus, ministro Sanit Russia: vaccino registrato ad agosto

Fco
·1 minuto per la lettura

Roma, 17 lug. (askanews) - La registrazione di un vaccino russo contro il coronavirus dovrebbe essere completata nella prima met di agosto. Lo ha annunciato il ministro della Salute, Mikhail Murashko. Secondo il vice primo ministro russo Tatyana Golikova, l'Istituto di ricerca scientifica di epidemiologia e microbiologia di Gamaleya, il Centro di ricerca di virologia e biotecnologia dello stato di Vector e l'istituto di vaccini dell'Agenzia federale per la biomedica sono considerati i leader russi nella creazione di vaccini contro il coronavirus. La previsione che i loro vaccini saranno prodotti quest'anno. "Penso che la prima registrazione avverr ad agosto, nella prima decade o all'inizio della seconda", ha detto Murashko. Gli studi clinici sul vaccino Vector potranno iniziare tra circa due o tre settimane, ha proseguito il ministro della salute.