Coronavirus, Mirabelli a Salvini: dl acqua fresca? Lo dica a chi attende

Pol/Vep

Roma, 29 feb. (askanews) - "Il governo sta dimostrando prontezza e puntalità nel gestire l'emergenza Coronavirus non solo dal punto di vista sanitario, ma anche nell'incidere sui riflessi economici e sociali che ne conseguono. Le nuove misure annunciate oggi che prevedono la sospensione dei pagamenti tributari, dei contributi, delle rate assicurative e dei mutui, oltre alla cig in deroga e interventi per i professionisti, sono fatti concreti che toccano la vita del Paese. Salvini, ubriaco di propaganda, parla di acqua fresca: lo vada a dire ai cittadini e alle imprese che queste misure le attendono. E' urgente invece che quanto contenuto nel secondo decreto con il necessario sforamento del debito venga approvato al più presto da tutto il Parlamento, quel passaggio sarà il momento per la Lega di uscire dalla propaganda e provare a fare qualcosa di utile al Paese". Lo dichiara il senatore Franco Mirabelli, vicepresidente del gruppo Pd.