Coronavirus, morta a Codogno la madre del paziente 1

Coronavirus, morta madre paziente 1 a Codogno

Deceduta a Codogno la madre del paziente 1 pugliese ricoverato dopo aver contratto il Coronavirus. È deceduta nella clinica di Codogno specializzata nella cura all’Alzheimer. Il figlio, di 43 anni, di Torricella, risultata ancora ricoverato e in isolamento a Taranto.

Coronavirus, morta madre del paziente 1

Il figlio è già al corrente della morte della madre. La notizia gli è stata comunicata direttamente nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale Moscati dove l’uomo si trova dal 26 febbraio scorso. Le sue condizioni stanno migliorando. Tuttavia non gli consentiranno di essere presente ai funerali che si terranno domani nel comune di Codogno dove, tra l’altro, non potrebbe nemmeno arrivare perché ancora interdetto a causa dell’epidemia. Anche sua moglie risulta contagiata, ma per il momento non pare in gravi condizioni.

L’uomo si era recato a Codogno proprio per far visita all’anziana madre. Non è però purtroppo mai riuscito a vederla, perché nel frattempo la clinica aveva chiuso gli accessi agli esterni per prevenire possibili contagi.

In Italia l’emergenza provocata dal Coronavirus non accenna a passare. Anzi si fa sempre più seria. Sono oltre 4.600 i casi totali al momento. Sono state registrate anche 197 vittime (molte delle quali con patologie pregresse). Risultano guariti poi solo 523 pazienti. L’Iss ha analizzato e diffuso un identikit delle vittime per coronavirus in Italia, sottolineando i pazienti più a rischio.