Coronavirus, morti due iraniani contagiati

webinfo@adnkronos.com

Sono morti in ospedale i due iraniani che erano risultati positivi al test al coronavirus nella città di Qom, poco a sud di Teheran. Lo ha annunciato il capo dell'Università di Scienze Mediche di Qom all'agenzia di stampa 'Mehr'. "Due iraniani, che erano risultati positivi nelle scorse ore al nuovo coronavirus, sono morti a causa di problemi respiratori", ha dichiarato. La notizia è stata confermata dal portavoce del ministero iraniano della Sanità, Kianush Jahanpur, su Twitter.