Coronavirus, morto agente polizia penitenziaria

webinfo@adnkronos.com

Prima vittima del Coronavirus nella Polizia penitenziaria. E' morto l’assistente capo coordinatore Gianclaudio Nova all'età di 51 anni. Non prestava servizio da dicembre, domenica scorsa è risultato positivo al Covid 19. 

Alla sua famiglia e ai suoi cari vanno le condoglianze del ministro Bonafede e di tutta l’amministrazione penitenziaria.