Coronavirus, morto anche secondo contagiato di Vò

webinfo@adnkronos.com

Non ce l’ha fatta Renato Turetta, 67enne di Vo’, era il secondo infettato dal coronavirus a Vò, assieme all'amico Adriano Trevisan, deceduto subito dopo il ricovero in ospedale a Schiavonia venerdì 21 febbraio, primo deceduto in Italia. I due erano grandi amici e giocavano a carte nello stesso bar in centro del paese. Da allora Turetta era ricoverato e nell'ultima settimana c'è stato un peggioramento delle sue condizioni, fino al decesso avvenuto ieri in serata, 18 giorni dopo il decesso dell'amico.