Coronavirus, morto maresciallo dei carabinieri di La Spezia

Cro/Ska

Roma, 19 mar. (askanews) - Condoglianze da parte del Ministro della Difesa Lorenzo Guerini per la morte del maresciallo maggiore Massimiliano Maggi, addetto alla Stazione Carabinieri di La Spezia Principale, vittima del coronavirus.

"Alla famiglia del Maresciallo Maggiore Massimiliano Maggi, ai suoi due figli e a tutta l'Arma dei Carabinieri, giungano i mei più profondi sentimenti di vicinanza e cordoglio, e gli stessi sentimenti di vicinanza voglio esprimerli a tutti gli italiani che in questo momento piangono la perdita di un proprio caro", afferma il ministro in una nota. "Il Maresciallo Maggi ha dedicato la sua vita al dovere e alle Istituzioni e per lo questo lo ringrazio" ha dichiarato Guerini