Coronavirus, Napoli (Fi): ora serve metodo Bertolaso

Pol/Vlm

Roma, 10 mar. (askanews) - "La confusione è stata fino a oggi il tratto che ha più drammaticamente condizionato le decisioni del governo. Non è soltanto una questione di comunicazione, sicuramente importante, ma parlo di una confusione generale nel definire il contesto e, al suo interno, gli elementi decisivi da analizzare per assumere le decisioni. Si è sentita insomma la mancanza di una personalità come quella di Guido Bertolaso e del suo "metodo"". Lo dichiara in una nota Osvaldo Napoli, del direttivo di Forza Italia alla Camera.

"Sto parlando di qualcosa che tutti gli italiani, almeno quelli in buona fede, riconoscono a Bertolaso: la sua capacità di fronteggiare una grave emergenza e la lucidità per impostare la fase successiva, una volta cessata l'emergenza. È stato così per il terremoto dell'Aquila. Bertolaso fece della rapidità delle decisioni la sua arma vincente: per la sistemazione della popolazione, per gli approvvigionamenti, per i ricoveri dei feriti. A quella esperienza, per nulla macchiata dalle vicende giudiziarie, Bertolaso ha aggiunto l'esperienza fatta in Africa per fronteggiare epidemie importanti. Una personalità come la sua può sicuramente riportare un filo d'ordine in una compagine governativa sempre più in bilico fra un ritardato allarmismo e rassicurazioni precoci e fuori luogo. Mi rendo anche conto, e comprendo, l'imbarazzo politico che una figura autorevole come quella di Bertolaso può suscitare in qualche aspirante leader". conclude.