Coronavirus a Napoli, nave in quarantena al porto: a bordo 125 persone

coronavirus napoli nave

Continua l’incubo coronavirus: una nave è rimasta bloccata al porto di Napoli dopo la registrazione, a bordo, di personale dell’equipaggio venuto in contatto con un paziente positivo ai test. Da quanto si apprende, ci sarebbero 125 persone in totale sulla Gnv Majestic, che era giunta nel capoluogo campano per manutenzione Inoltre, una decina di persone si troverebbero in isolamento in cabina. L’uomo risultato positivo ai test di Covid-19 sarebbe un tunisino di 40 anni.

Coronavirus Napoli, nave in quarantena

A bordo della nave Gnv Majestic bloccata in quarantena al porto di Napoli, non risultano al momento casi positivi di coronavirus. Tuttavia, 9 membri dell’equipaggio, attualmente in isolamento in cabina, avrebbero avuto contatti con un tunisino di 40 anni infetto.

La suddetta nave era giunta a Napoli per effettuare interventi di manutenzione e ora è approdata nel bacino delle officine Nuova Meccanica Navale per lavori di riparazione. Partita da Tunisi, trasporta a bordo 125 persone. Soltanto 9 membri dell’equipaggio o operatori di servizio risultano potenzialmente contagiosi: il 27 febbraio scorso sono entrati in contatto con un tunisino positivo ai test. Quest’ultimo, sbarcato in Tunisia è stato ricoverato all’ospedale Farhat Hached di Susa. Nelle prossime ore potrebbero scattare i tamponi per tutti i membri dell’equipaggio e per i passeggeri della nave.

Soltanto qualche giorno prima, un’altra nave era finita in quarantena nel porto di San Francisco, mentre ancora molti ricordano l’incubo vissuto dai passeggeri della Diamond Princess, dalla quale anche il capitano è sbarcato.