Coronavirus, Napoli: in reparto pazienti trattati con... -2-

Psc

Napoli, 20 mar. (askanews) - "L'obiettivo dello studio - ha continuato la ricercatrice Marilina Piccirillo - è di ridurre la mortalità a un mese. Il Tocilizumab viene somministrato ai pazienti ricoverati per polmonite da Covid. In particolare, nello studio di fase due, il trattamento viene somministrato a pazienti con stadio di malattia abbastanza iniziale, vale a dire: non intubati o intubati da massimo 24 ore. Mentre nell'osservazionale verranno trattati anche i pazienti intubati da più di 24 ore. Alla fine della fase 2, in ogni modo tutti i pazienti potranno essere inseriti nella coorte osservazionale". "Il farmaco - ha spiegato Piccirillo - si somministra in vena al massimo per due volte, a distanza di 12 ore".