Coronavirus, Napoli: sequestrate migliaia di confezioni di igienizzanti fuorilegge

Coronavirus, Napoli: sequestrate migliaia di confezioni di igienizzanti fuorilegge

Maxisequestro di igienizzanti non a norma nel Napoletano. Gli agenti dei commissariati Arenella e Giugliano-Villaricca, con il supporto della compagnia della Guardia di Finanza di Giugliano, hanno effettuato un controllo a un magazzino di stoccaggio merci in corso Italia a Villaricca.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, nuova ordinanza: stop agli spostamenti fuori dal proprio comune

Qui hanno sorpreso tre persone impegnate nell'attività di confezionamento di un gel per le mani e hanno trovato numerose scatole di prodotti già realizzati e altre contenenti flaconi vuoti ed etichette nonché 25 taniche di candeggina da 5 litri utilizzate per la realizzazione del prodotto.

LEGGI ANCHE: Covid-19, le ultime notizie

Sequestrate 5060 confezioni di diversi prodotti detergenti, tra i quali un “gel igienizzante per mani”, non conformi alle normative sanitarie, privi di tracciabilità e di autorizzazioni. La società a cui fa riferimento l'intera attività effettuava vendite on line per proprio conto e anche attraverso noti siti di e-commerce a prezzi sensibilmente maggiorati. In tre sono stati denunciati per manovre speculative su merci e frode in commercio.

GUARDA ANCHE - Cos’è la sanificazione?