Coronavirus, Nas sequestrano cartelle cliniche paziente 1

webinfo@adnkronos.com

Sequestrate le cartelle cliniche del paziente 1 affetto da Coronavirus. Da quanto si apprende, i carabinieri del Nas, su disposizione della procura di Lodi che ha aperto un'inchiesta conoscitiva contro ignoti, hanno sequestrato all'ospedale di Codogno le cartelle cliniche del giovane. Nelle scorse ore acquisizioni da parte dei Nas ci sarebbero state anche, oltre che nella struttura di Codogno, anche negli ospedali di Lodi e Casapusterlengo.