Coronavirus, nasce Portale informativo per stranieri

Gci/

Roma, 20 mar. (askanews) - Un portale informativo multilingua sull'emergenza Covid 19 rivolto specificamente a rifugiati, richiedenti asilo e migranti in Italia. A lanciare oggi l'iniziativa è l'UNHCR, l'Agenzia ONU per i Rifugiati, e il partner ARCI lanciano

Il portale, in continuo aggiornamento e con tutti i materiali scaricabili e divulgabili, raccoglie non solo le informazioni relative alle precauzioni sanitarie da adottare per proteggersi dal virus, divulgate nei giorni scorsi dall'Organizzazione Mondiale per la Sanita' e dall'Istituto Superiore di Sanita', ma anche quelle sulle misure eccezionali introdotte dal governo per limitarne la diffusione, nonche' sull'impatto che l'epidamia ha sul sitema d'asilo.

"Nell'ambito di un emergenza sanitaria pubblica straordinaria UNHCR e ARCI uniscono le forze per tutelare il benessere delle persone in fuga e delle comunita' che le accolgono attraverso un'adeguata informazione, accessibile a tutti", ha dichiarato Carlotta Sami, Portavoce UNHCR per l'Italia. "Siamo felici che rilevanti istituzioni pubbliche abbiano gia' preso il sito come punto di riferimento per l'informativa in lingua diretta alla popolazione straniera che vive in Italia, e contiamo sulla collaborazione di tutti gli attori coinvolti nella diffusione dell'informazione affinche' nessuno sia lasciato ai margini", conclude Carlotta Sami. I materiali sono disponibili in 14 lingue: Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo, Arabo, Amarico, Bengali, Cinese, Farsi, Russo, Somalo, Urdu, Albanese e Tigrino.